autori bordighera book festival 2020
  • Chiara Abrardi
Venerdì 28 agosto ore 17,45 Milleluci
Chiara Abrardi
“Righetto di Monsilente“
Una una storia di amicizia, magia e libertà presentata da Monica Ramazzina (insegnante)
Il viaggio di un bambino alla ricerca delle tre chiavi per liberare la musica prigioniera di un minaccioso castello.
La vicenda prende avvio in un borgo noto per la coltivazione del cavolo verza e si dipana tra i Cinque Laghi e le Terre Ballerine, con un chiaro riferimento al territorio di Montalto Dora.
Riuscirà Righetto – con l’aiuto delle Fate delle Sette Note, del compagno Claretto e della contessina Sole – a liberare la musica tenuta ostaggio dalla perfida strega Necatria e da suo figlio, il crudele marchese Ottone?
Scoprirà quali segreti si celano nei versi della ninna nanna che i genitori gli cantavano da piccolo e nel ciondolo spezzato che porta al collo?

Atene del Canavese
  • Danila Allaria
  • Ivano Ferrando
Venerdì 28 agosto ore 17,15 Buga Buga
Danila Allaria e Ivano Ferrando
"In treno e a piedi alla scoperta della Val Roia"
I percorsi descritti hanno sempre come base di partenza una delle stazioni della “Ferrovia delle Meraviglie”, la storica linea Cuneo-Ventimiglia che il volume intende difendere e valorizzare; 30 particolareggiatissimi itinerari - base, corredati di cartine dettagliate, che si moltiplicano poi con le tante interessanti variazioni proposte. Un viaggio alla scoperta delle bellezze naturali, archeologiche ed architettoniche di cui è ricca questa stupenda e misconosciuta valle, nonché alla lettura degli eventi storici che l’hanno attraversata.

Alzani Editore
  • Enzo Barnabà
Venerdì 28 agosto ore 16,30 Buga Buga
Enzo Barnabà
"Il Sogno babilonese. Lo château Grimaldi, La Belle époque, La Riviera"
Il "sogno babilonese" che dà il titolo al libro è quello degli inglesi i quali alla Belle époque acquistavano fasce in Riviera per costruirvi giardini (e ville) a strapiombo sul mare che facevano pensare a quelli pensili di Semiramide. Il primo di questi, quello di James Henry Bennet, è l'oggetto del libro che si dipana con la storia del giardino, dello Château Grimaldi e dei suoi abitanti: lo stesso Bennet che vi fece venire la regina Vittoria, la pittrice Romaine Brooks che fu amante di D'Annunzio, Sigmund Appenzeller che curò l'imperatrice Sissi, e infine Serge Voronoff, il chirurgo che trapiantava testicoli di scimmia sull'uomo...

Infinito edizioni
  • Lorenzo Beccati
Domenica 30 agosto ore 18,30 Buga Buga
Lorenzo Beccati
"Giallo al Cabaret"
Un rapimento misterioso riporta a galla volti e vicissitudini di un Refettorio in disarmo. Una vera e propria strage, dai contorni misteriosi, sconvolge il Teatro della Memoria. Un delitto amletico porta al culmine una tragedia di odi e amori, in una compagnia al Teatro dell’Elfo. Un cadavere nel cortile conclude come un macabro scherzo una serata alla Salumeria della Musica. Un mucchietto d’ossa riemerge nel sottotetto dello Zelig, a turbare i sonni di una giovane e bella commissaria. Nei luoghi mitici dello spettacolo e del cabaret milanese va in scena il mistero e gli inquirenti – quelli ufficiali e quelli ufficiosi – cercando la verità troveranno molto altro: ambizioni, successi, eccessi, sconfitte, tradimenti. E una storia grande più di loro, più di tutti: la disordinata epopea di un mondo che affrontava un presente traballante e un futuro incerto armato di un’affilatissima risata. Quest’antologia con l’attenta regia di Luca Crovi rende omaggio a un’epoca d’oro di Milano e dei suoi palcoscenici, tessendo nelle trame avvincenti dei loro gialli il filo d’oro del ricordo.

Solferino Edizioni
  • Franco Borgogno
Venerdì 28 agosto ore 21,00 Giardini Palazzo del Parco
Franco Borgogno
"Un mare di plastica"
Quasi 5500 miliardi di pezzi di plastica galleggiano nei mari di tutto il mondo. Circa trecentomila tonnellate, cinquanta grammi per ogni essere umano presente sulla Terra. Numeri in continua crescita: si stima che nel 2050 il peso delle plastiche in mare supererà quello dei pesci. Nell'agosto 2016 un gruppo di ricercatori ha percorso il mitico passaggio a Nord Ovest, dalla Groenlandia al Canada Occidentale, per raccogliere dati sulla presenza di plastiche e microplastiche in quel tratto estremo del mare Artico, luogo preziosissimo per la fauna marina. Franco Borgogno ha partecipato per l'European Research Institute alla spedizione organizzata dal 5 Gyres Institute, ong specializzata nello studio e nella divulgazione sul tema plastic pollution. Attraverso il racconto del viaggio e dell'esperienza di ricerca, l'autore ci aiuta a prendere coscienza del più grave e diffuso inquinamento moderno, guidandoci ai comportamenti da evitare, nella vita di ogni giorno, per non compromettere il mare e il futuro del nostro pianeta.

Nutrimenti Edizioni
  • Dario Canavese
Sabato 29 agosto ore 17,30 Milleluci
Dario Canavese
“Il quaderno della memoria"
Conoscere Ventimiglia nei suoi più diversi aspetti. Conoscerla, ripercorrendone il passato per capirne il presente. Ecco il significato di questo quaderno, impegno personale del sergente Dario Canavese, presidente onorario del Gruppo Alpini di Ventimiglia “Ten. Beppe Cumina”, risultato di un appassionante e impegnativo lavoro di ricerca dei monumenti e lapidi in città e nelle frazioni, in parte dimenticati, spesso in attesa di urgenti restauri.

Rappresentano un modo per fissare la storia, sono preziosi documenti che pur sfuggendo all’occhio sotto ossidi e polveri, sono tuttavia significativi per decifrare i messaggi della storia. Rileggerli è un modo per ripercorrere la vita della città, attraverso gli eventi tragici che hanno segnato la storia del nostro Paese e le vicende di tanti nostri illustri concittadini che hanno fatto la storia di Ventimiglia.

Un modo anche per ritrovare qualcosa del passato, nelle abitudini, nella vita quotidiana e nelle cose importanti per il cittadino comune.

Alzani editore
  • Michela Cavaliere
Domenica 30 agosto ore 16,30 Milleluci
Michela Cavaliere
"Akiko (saga)"
Il patto maledetto tra un'ingenua regina e un diavolo millenario darà alla luce una bambina. La piccola, aiutata dal Kami (spirito) del Vento, sarà adottata da famiglie semplici, e mostrerà un dono portatore di morte e distruzione ogni qual volta si trovi in pericolo. Degli assassini inviati a ucciderla, conquistati dal suo fascino diabolico, faranno di lei l'erede del Ryujinja, un monastero di spie e ladri. Qui la ragazza sarà chiamata Akiko e svilupperà la capacità di vedere le Ora, anime degli esseri viventi, e imparerà a usare la catena chiodata Sashimasu. Akiko verrà mandata in un'isola lontana per uccidere un principe, ma nulla andrà com'era programmato. Da quel momento, la giovane si muoverà attraverso antichi miti, alla ricerca di un artefatto per riportare l'equilibrio, in un combattimento epico che deciderà le sorti del mondo.


Astro edizioni
  • Elide Ceragioli
Sabato 29 agosto ore 18,15 Milleluci
Elide Ceragioli
“Ildegarda e il mistero dell’arciere”
In un contesto storico-geografico preciso e definito, descritto con pennellate chiare e decise, (frutto di ricerca seria e approfondita) Ildegarda di Bingen si trova a vivere e agire incontrando personaggi di ogni estrazione sociale; condivide esperienze e situazioni di vita con le consorelle e i monaci benedettini “vicini di casa”, con nobildonne e cavalieri, prelati e abati, donne, uomini e ragazzi del popolo più umile. I fatti coinvolgono i protagonisti, che vengono descritti nella loro natura essenziale, ma completa. Alla descrizione dei luoghi ed alla narrazione dei fatti si fonde l’introspezione psicologica dell’anima dei singoli personaggi e l’analisi del contesto sociale e culturale in cui vivono e agiscono. Quasi fosse un giallo-poliziesco il racconto si snoda narrando alcuini omicidi alla cui soluzione Ildegarda dà un contributo essenziale. Fatti e personaggi di fantasia si amalgamano con luoghi, persone e situazioni storiche. Intreccio narrativo e connotazione storica si fondono arricchendosi reciprocamente, senza stridere né contrastarsi, ma esaltandosi e valorizzandosi a vicenda.

Edizioni Robin&son
  • Giorgio Cesati Cassin
Giovedì 27 agosto ore 17,00 Buga Buga
Giorgio Cesati Cassin
"Uno scrittore e un libertino a Bordighera"
In questo romanzo, la Riviera di Ponente, quella della costa, Bordighera in parti­colare, e l’entroterra, fanno da cornice alla narrazione, una sorta di contenitore geografico territoriale in cui incanalare il magma vulcanico delle idee.

La Vita Felice
  • Graziano Consiglieri
Domenica 30 agosto ore 18,00 Milleluci
Graziano Consiglieri
“Il paese dove non moriva nessuno”
Cosa succede se non muore più nessuno? Nel paese di Poggio Rinaldo (siamo nell’entroterra della Liguria di Ponente) capita proprio questo: da una certa data nessuno passa più a miglior vita. Se ne accorge qualcuno, ed ecco sbarcare nel ridente borgo una aggressiva troupe televisiva. Comincia così una storia appassionante, divertente, misteriosa.

Graziano Consiglieri ci trascina in un’avventura tutta contemporanea, dove i vecchi la fan da padroni, assolutamente contrari a che la natura faccia il suo corso.

Ma quale sarà la causa di tutto ciò? Forse i carciofi del territorio, oppure una pillola miracolosa?

Una storia da leggere tutta d’un fiato, per sorridere tanto e riflettere un bel po’.

Araba Fenice Edizioni
  • Michele D'Amore
Domenica 30 agosto ore 18,45 Milleluci
Michele D’Amore
“Effetti Giamaicani”
Storia di Riccardo, un commerciale di Milano tutto preso dal lavoro e dalla sua vita fatta di fidanzata, amici che giocano al fanta, una casa bella, imperdibili riunioni e lunghissime trasferte di lavoro. A differenza dei suoi amici, che condividono la stessa quotidianità, Riccardo ama fare rap freestyle nei suoi lunghi viaggi in autostrada. Così, senza rendersene conto, matura un’incredibile abilità nel rap d’improvvisazione.

Ma è anche la storia di Mario, ragazzo dei blocchi popolari che studia alle serali e lavora di notte. E poi Milano, i viaggi, i treni regionali, le sfide, i budget, i licenziamenti, gli amici che ti guardano strano, le radio web, le battle, il batticuore.

Wordwild
  • Marvi Dal Pozzo
Giovedì 27 agosto ore 17,45 Buga Buga
Marvi Dal Pozzo
"La logica delle nuvole"
Il libro segue il percorso della vita di donna e di poeta che l’autrice compie. I testi in esso pubblicati ne rappresentano l’universo poetico, sia da un punto contenutistico che stilistico. L’autrice stessa ci dice che per lei la poesia si trasfonde nella vita, si mescola a essa e che, proprio per questo, la sua massima aspirazione sarebbe quella di riuscire a vivere “poeticamente”, più che scrivere poesie.


La Vita Felice
  • Gabriele di Giovanni
Giovedì 27 agosto ore 17,00 Milleluci
Gabriele Di Giovanni
"E tutto questo per quale ragione?"
Un ebreo morto bruciato, negli anni Trenta delle leggi razziali è il caso da risolvere per il commissario Marino Mussolini e la sua squadra della questura di Reggio Emilia. Sullo sfondo la provincia italiana che, cullata dalla quiete prima della tempesta, anima le pagine di questo nuovo racconto con i personaggi, i luoghi e la gente di quel delicato momento storico che poi fu inghiottito dalla Guerra. Le indagini non seguono il percorso più logico e il loro procedere porta alla luce elementi e fatti che stupiscono il lettore...

Presenta Alberto Cenci

Andata & Ritorno Edizioni
  • Raffaela Fenoglio
Venerdì 28 agosto ore 18,30 Buga Buga
Raffaella Fenoglio
"Un Tè con Mr. Darcy"
Tutta la magia dei veri tea party inglesi a casa vostra. Un singolare quanto interessante libro dedicato ad uno dei momenti più particolare e magici della giornata: Il famoso Tè delle cinque! Chissà quante volte abbiamo pensato di bere una buona tazza di tè chiedendoci che ora fosse o il desiderio di prenderci una pausa lasciandosi andare a piacevoli incontri davanti ad una tazza fumante di tè squisitamente inglese! Al di là del gusto, ritrovarsi a bere una buona tazza di tè è un momento di sana aggregazione, quasi un rito sacrale che fa stare bene, ogni volta riproduce usi e costumi del tempo.

Ultra edizioni
  • Giuseppe Alfonso Maggi
Venerdì 28 agosto ore 19,15 Milleluci
Giuseppe Alfonso Maggi
“Il Viaggio del Priore"
Dai diari del Priore della Certosa di Pisa in Calci, Giuseppe Alfonso Maggi, nasce il resoconto di alcuni suoi viaggi nell'Italia del Settecento. Con note sulle cose, le emozioni, le fatiche raccolte durante il tragitto. Oltre a un quadro dei luoghi visitati e delle persone incontrate. Interessanti sono le note della riviera ligure di quel tempo.

Presenta il libro Daniela Stiaffini

Antiche Porte editrice
  • Ketty Magni
Venerdì 28 agosto ore 18,00 Buga Buga
Ketty Magni
“Artusi. Il bello e il buono”
«Amo il bello e il buono ovunque si trovino.» È stato il motto che ha sempre guidato Pellegrino Artusi, autentico pioniere della gastronomia in Italia, ed è il filo conduttore del romanzo della sua vita ripercorso in queste pagine. Nato a Forlimpopoli due secoli fa, uomo di fascino ma non senza contraddizioni, Artusi superò i tragici eventi che colpirono la sua famiglia e reagì sempre caparbiamente a ogni avversità pur di riuscire a realizzare il suo grande progetto: unire l’Italia a tavola attraverso la pubblicazione di un libro, La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene, «manuale pratico per le famiglie» contenente ricette per ogni gusto, sperimentate con cura. Nel suo nuovo romanzo Ketty Magni ricostruisce quell’impresa restituendo i tratti del personaggio, le vicende private e l’atmosfera di un’epoca: un capitolo cruciale della storia culinaria nazionale.

Cairo editore
  • Bruno Morchio
Domenica 30 agosto ore 17,00 Buga Buga
Bruno Morchio
“Dove crollano i sogni”
Dalla periferia della Certosa il mare non si vede. Lì la gente tira a campare tra i capannoni dismessi della vecchia Genova operaia, all’ombra del grande ponte autostradale su cui s’infrange ogni occasione di riscatto. A Certosa non c’è nessun posto al sole per la diciassettenne Blondi che abita in un buco d’appartamento insieme alla madre, single trasandata che quando non lavora come infermiera in un ospizio, trascorre le serate a bere. L’esistenza della ragazza è tutta lì, tra le panchine dei giardinetti e il bar ritrovo degli ultras della Sampdoria.

Blondi ha una storia con il bello e inconcludente Cris, che sogna di comprarsi una moto e intanto passa da una canna a un “tirello” di ero. Lei vuole fuggire in Costa Rica per ricominciare. Servono i soldi, però. E l’occasione giusta.

Bruno Morchio riporta il noir nei sobborghi del Nord Italia, nelle strade dannate di quel Sud del Nord di cui Genova è la capitale.

Nero Rizzoli
  • Vittorio Morelli
Sabato 29 agosto ore 18,30 Buga Buga
Vittorio Morelli
"FOTOREPORTER
Marcello Geppetti, da via Veneto agli Anni di piombo"
Marcello Geppetti è stato uno dei più grandi fotoreporter del Novecento. David Schonauer, editor di American Photo, lo ha definito «il fotografo più sottovalutato della storia». Muove i primi passi negli anni 50 nella redazione della rivista Serena.
La Dolce Vita è alla porte e Geppetti scatta due immagini che faranno il giro del mondo: il bacio tra Liz Taylor e Richard Burton a Ischia, che segna l’inizio della relazione più chiacchierata della storia del cinema, e Anita Ekberg nell’atto di scagliare dal suo arco le frecce contro i paparazzi. Nel 2010 il Museo del Cinema di Torino ha scelto 120 tra le sue immagini per celebrare i 50 anni dal film La Dolce Vita. I suoi scatti sono comparsi sulle pagine di Time Magazine, Life, Vogue.
New York Times e il Newsweek lo hanno paragonato a Henri Cartier-Bresson e Weegee.

All Around edizioni
  • Ugo Moriano
Giovedì 27 agosto ore ore 18,30 Milleluci
Ugo Moriano
“L’Angelo del dolore”
Quarto romanzo del ciclo dedicato al maggiore Umberto Gamondo. La campagna francese e le luci di Parigi, le immense distese del Dakota e la savana dello Zimbabwe faranno da sfondo a una lotta senza quartiere dove la pietà non è mai contemplata. Tutte storie che dipanandosi porteranno al tragico epilogo tra le antiche mura medievali di un monastero spagnolo.

Coedit edizioni
  • Gabriele Moroni
Giovedì 27 agosto ore ore 18,45 Buga Buga
Gabriele Moroni
"Fausto Coppi. Non ho tradito nessuno"
Fausto Coppi, inarrivabile campione di ciclismo, è il personaggio più amato dello sport italiano di sempre. Gabriele Moroni ha raccolto gli scritti autobiografici pubblicati negli anni dal Campionissimo su giornali, riviste, antologie e li ha allineati seguendo la cronologia della sua vita. Una vita racchiusa in un breve arco temporale, intensa, gloriosa e insieme tormentata. Coppi si racconta in queste pagine, dagli anni dell’infanzia nel piccolo borgo di Castellania a quelli della maturità. Al lettore resta il piacere di ascoltare la sua voce.

Neri Pozza

info@espansioneeventi.it

ideazione e organizzazione: di Paola Savella - P.Iva: 01121410086 - info@bordigherabookfestival.it
Proseguendo la navigazione acconsenti all`utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
Per maggiori info